PDTA è l’acronimo di “Percorso diagnostico terapeutico assistenziale”.

Per percorso s’intende sia l’iter del paziente, dal suo primo contatto con il Sistema Sanitario al trattamento terapeutico dopo la diagnosi, sia l’iter organizzativo, ovvero le fasi e le procedure di presa in carico del paziente svolte da parte dell’Azienda Sanitaria.

Per diagnostico, terapeutico e assistenziale si intende la presa in carico totale dell’assistito, insieme a tutti quegli interventi multiprofessionali e multidisciplinari che ne conseguono.

I PDTA rappresentano quindi dei modelli specifici per un territorio (nel caso di ASReM il Molise) che contestualizzano le Linee Guida rispetto all’organizzazione dell’Azienda Sanitaria e della Regione Molise, tenendo conto in analisi delle risorse disponibili e garantendo i Livelli Essenziali di Assistenza (LEA).

I PDTA sono interventi complessi basati sulle migliori evidenze scientifiche e caratterizzati dall’organizzazione del processo di assistenza per gruppi specifici di pazienti, attraverso il coordinamento e l’attuazione di attività consequenziali standardizzate da parte di un team multidisciplinare.

Da diversi anni, i PDTA vengono utilizzati per migliorare la qualità ed efficienza delle cure, ridurre la variabilità nelle cure e garantire cure appropriate al maggior numero di pazienti.

Questi Percorsi danno modo agli operatori di agire sull’appropriatezza degli interventi terapeutico-assistenziali, riorganizzando e standardizzando i processi di cura e monitorandone l’impatto non solo clinico ma anche organizzativo ed economico.

I PDTA, conosciuti anche come percorsi critici, percorsi assistenziali, percorsi di assistenza integrata, piani di gestione dei casi, percorsi clinici o mappe di assistenza, sono utilizzati per pianificare e seguire in modo sistematico un programma di assistenza centrato sul paziente.

ASReM ha deciso di dedicare uno spazio di trasparenza sul nuovo sito a totale disposizione degli operatori aziendali e regionali che quotidianamente si trovano a mettere in pratica i PDTA dei cittadini/utenti che ne sono i veri protagonisti.

Di seguito sono elencati i PDTA approvati e oggi in vigore in Molise:


PDTA Percorso aziendale clinico assistenziale della donna vittima di violenza. Approvato con Provvedimento del Direttore Generale ASReM n.1036 del 2019.

PDTA Demenze approvato con Determinazione del Direttore Generale Salute della Regione Molise n.155 del 2018.

 

PDTA e Rete Assistenziale per nelle malattie reumatiche infiammatorie e autoimmuni approvato con DCA n.4 del 30 gennaio 2018.

 

PDTA Cura delle patologie Cerebrovascolari Acute approvato con PDG ASReM n.1030 del 2017

 

PDTA del paziente con DOLORE TORACICO IMA approvato con PDG ASReM n.1031 del 2017

 

PDTA Trauma maggiore nel paziente adulto approvato con PDG ASReM n. 1032 del 2017

 

PDTA per la Sclerosi Laterale Amiotrofica e per le patologie neurodegenerative approvato con DCA n.12 del 18 luglio 2017.

 

PDTA per la BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva (BCPO) approvato con DCA n.12 del 24 febbraio 2017.

 

PDTA per la gestione della terapia anticoagulante orale (TAO) in pazienti adulti con fibrillazione atriale non valvolare (FANV) approvato con DCA n.76 del 30 dicembre 2016.

 

PDTA Diabete tipo 2 approvato con DCA n.75 del 30 dicembre 2016.

 

PDTA per la Gestione dello Scompenso Cardiaco approvato con DCA n.28 del 19 maggio 2016.

 

PDTA per il paziente affetto da malattia da HIV/AIDS approvato con DCA n.29 del 19 maggio 2016.

 

PDTA Frattura prossimale femore nell’anziano: il percorso preoperatorio approvato con DCA n.34 del 27 maggio 2016.


 

PDTA Ulcere da decubito approvato con DCA n.35 del 27 maggio 2016.