ASReM ha adottato il governo clinico come strategia gestionale per rendere ogni azione clinica, assistenziale, organizzativa, economico–finanziaria e gestionale coerente e finalizzata alla qualità dell’assistenza.

Attraverso il governo clinico l’Azienda intende consentire all’organizzazione di evolvere, sviluppando meccanismi di feed-back che le permettano di apprendere continuamente dalle proprie esperienze (gestione del rischio, audit a seguito di implementazione di linee guida, innovazione tecnologica ed organizzativa, valutazione dell’appropriatezza).

A tal fine, si tende alla costruzione di un sistema di relazioni per la gestione dell’obiettivo di governance, attraverso un’integrazione anche con il sistema di qualità aziendale. In questo contesto, l’Unità Qualità e Governance Clinica, diretta dalla dott.ssa Paola Sabatini, supporta sul piano metodologico la Direzione Aziendale nello sviluppo e consolidamento del Governo Clinico, promuovendo i principi del miglioramento continuo, l’integrazione fra le diverse parti dell’azienda e la realizzazione di progetti di miglioramento della qualità, garantendone la fattibilità e la coerenza complessiva.

La Struttura, diretta dalla Dott.ssa Paola Sabatini,  coadiuva la Direzione Generale e gli organi di staff nella definizione delle politiche e degli obiettivi per la qualità della azienda e nel monitoraggio del conseguimento, identificando i trend e pianificando eventuali azioni correttive. Promuove lo sviluppo del sistema qualità aziendale attraverso azioni di consulenza metodologica e di sviluppo strategico delle politiche di innovazione organizzativa.

Attraverso l’analisi dei bisogni di salute dei cittadini, questa UOSD si occupa anche di valorizzare il ruolo e la responsabilità dei medici e della componente sanitaria per la promozione della qualità, misurando efficacia ed efficienza del sistema ASReM.

Favorisce l’attuazione delle politiche della qualità in ASReM, nell’ottica del miglioramento d’efficienza ed efficacia della Rete Ospedaliera, della Rete Territoriale e delle attività di Prevenzione.

E’ inoltre di supporta alle Strutture nella definizione dei Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali – PDTA che abbiano l’obiettivo di offrire la migliore presa in carico dei pazienti coniugata a criteri di efficacia e appropriatezza.

Nella sua collocazione di staff alla Direzione Aziendale, contribuisce allo sviluppo di tecniche necessarie al management interno, quali:

  • Audit clinico-organizzativo
  • Evidence Based Medicine
  • Health Technology Assestment
  • Analisi delle Performance
  • Sistema aziendale degli obiettivi
  • Evidenza Clinica delle Procedure (Good Practice)
  • Benchmark
  • Analisi del clima aziendale


Il Programma di Audit Civico 2019 – 2021 di ASReM rappresenta un ulteriore “sistema d’incontro” con i cittadini, dopo la convenzione siglata tra ASReM e CittadinanzAttiva nel febbraio del 2017, che una volta a regime, sarà utile per orientare scelte strategiche, finalizzandole a corrette operazioni di accountability, cioè trasparenza e rendiconto sull’operato, rafforzando e valorizzando il rapporto con i cittadini.

il logo dell’audit Civico di ASReM

La partecipazione ed il coinvolgimento di cittadini, pazienti e professionisti sono, infatti, determinanti per incrementare i valori di efficacia delle cure e di equità nell’uso delle risorse. L’audit civico è una delle risposte individuate da ASReM per accrescere il livello di responsabilità di tutti gli attori del Sistema sui risultati (in termini di contenimento della spesa sanitaria, appropriatezza e qualità delle cure).

La finalità del Programma di Audit Civico, realizzato dalla Struttura Qualità e Governance clinica aziendale, è la verifica, da cui partire per monitorare e, nel caso, migliorare l’intero impianto, permettendo ai cittadini (investiti nelle triplici vesti di utenti di servizi, pazienti e residenti) d’intervenire direttamente nei processi di verifica aziendali, sempre nel rispetto dei distinti ruoli, per il perseguimento della totale trasparenza d’azione dell’Azienda Sanitaria del Molise.

Per dare ulteriore caratterizzazione e riconoscibilità all’iniziativa, l’Azienda ha realizzato anche uno specifico logo, che rappresenta due mani unite, una delle istituzioni e una del cittadino, che insieme lavorano per potenziare e proteggere la centralità della persona nei Servizi pubblici

 

Scarica il nuovo Programma di Audit civico aziendale 2019 – 2021:

 

Contatti: Qualità e Governance Clinica – UOSD